Bouquet della sposa: stili e tendenze 2015

Matrimoni Lunedì, 13 Luglio 2015

Bouquet della sposa: stili e tendenze 2015

Bouquet della sposa: stili e tendenze 2015

Classico, ecochic, sfarzoso, country, home made... non esiste un bouquet da sposa che sia uguale a un altro. Ogni anno gli stili e le tendenze cambiano, e se fino a ieri le rose erano il fiore che andava per la maggiore, oggi come oggi le idee si sprecano ed esiste perfino chi – come il flower designer – si occupa solo ed esclusivamente delle composizioni floreali, in primis il bouquet. Per orientarsi nella scelta sempre più vasta di proposte, il primo punto da considerare è l'abito della sposa. Dal momento che sarà lei a tenere in mano il bouquet fino al lancio, lo stile dell'abito e lo stile del bouquet dovranno essere il più possibile coordinati. Stesso discorso per quello che viene definito il “mood” delle nozze, ovvero l'atmosfera (letteralmente umore). 

Pensiamo ad esempio a uno sposalizio nella nostra villa, dove chi lo desidera può unirsi in matrimonio con rito civile. Sono valide scelte sia il bouquet classico sia il bouquet più alternativo, questo perché la location, situata nella provincia di Vicenza, è una dimora storica elegante che dispone al tempo stesso di spazi ampi da allestire e personalizzare secondo i propri gusti (sia all'esterno che all'interno). Se invece andiamo in chiesa e poi riceviamo gli ospiti presso la nostra villa, ecco che possiamo optare per due bouquet, uno da tenere durante la cerimonia e un altro quando partecipiamo al banchetto. Ma torniamo a vedere i diversi stili e tendenze per il 2015 in fatto di bouquet da sposa. Ecco un elenco delle soluzioni che vanno per la maggiore quest'anno. 

IL BOUQUET TRADIZIONALE

L'intramontabile bouquet tradizionale rimarrà un protagonista del 2015 per qualsiasi matrimonio non troppo fuori dagli schemi. In questo caso si usano le rose bianche e qualche semplice decorazione di contorno. 

IL BOUQUET ECOSOSTENIBILE

Come per le bomboniere, così anche per il bouquet si fa sentire il crescente interesse per l'ambiente, con bouquet realizzati a partire da materiali riciclati e fiori di stagione a chilometro zero. 

IL BOUQUET COUNTRY (RUSTICO)

Rigorosamente a base di fiori di campo e materiali “poveri” (paglia, canapa, juta, ecc), il bouquet country è un must del 2015, soprattutto per chi sceglie di festeggiare le nozze in campagna.  

IL BOUQUET SOLIDALE

Il matrimonio solidale è un trend in crescita e non mancano le proposte di bouquet solidali, come quelle dei supermercati Coop con rose del Kenya certificate Fairtrade.