5 musiche classiche per il tuo matrimonio

Matrimoni Mercoledì, 06 Luglio 2016

5 musiche classiche per il tuo matrimonio

5 musiche classiche per il tuo matrimonio

Le musiche per matrimonio non sono tutte uguali. Una grande, enorme distinzione va fatta innanzitutto fra musiche moderne e musiche classiche. Le prime sono canzoni di cantautori o gruppi musicali dal '900 in poi, le seconde sono brani di compositori e direttori d'orchestra considerati per l'appunto “classici”: Mozart, Beethoven, Bach, Handel, Brahms, Chopin e tanti altri. Le musiche si suddividono poi in varie categorie in base al momento in cui vengono suonate.  Musiche da ingresso, musiche da cerimonia, musiche da uscita dalla chiesa, musiche da rinfresco. Se aggiungiamo che ogni musica può essere suonata secondo le versioni di maggior successo o rimaneggiata a piacere dai musicisti, ci troveremo di fronte a una scelta davvero ampia. 

Eppure, fra le tante opzioni, alcune spiccano per la loro bellezza e notorietà e rappresentano dei veri e propri evergreen di qualsiasi matrimonio. È il caso della Marcia Nuziale di Mendelsshon, forse la più nota musica classica utilizzata nei matrimoni, e non solo in Italia. Ma le alternative che si giocano il primato con Mendelsshon non mancano di certo, noi ne abbiamo scelte 5 scrivendo a fianco di ciascuna il momento in cui consigliamo di suonarle. Cominciamo dall'Ave Maria di Franz Schubert, che alcuni pensano non si possa cantare ai matrimoni e invece...

1) CANONE IN RE DI JOHANN PACHELBEL – INGRESSO
Il nome di questa musica è poco noto ma basta qualche nota per riconoscerla. Stiamo parlando del Canone in re di J. Pachelbel, compositore e religioso tedesco autore di numerose composizioni barocche profane e sacre tra cui la più famosa è Canone e giga in re maggiore per tre violini e basso continuo. La musica, dolce e ariosa, si presta bene per l'ingresso della sposa, come accompagnamento del primo incontro fra i due amanti sull'altare.

2) CORALE DELLA CANTATA 147 DI Johann Sebastian Bach - ingresso
Come suggerisce il nome, questa musica da matrimonio coinvolge un coro intero per cui può essere suonata solo in presenza di un numero sufficiente di persone. Si tratta di una cantata sacra composta per celebrare l'Avvento, il cui titolo originale (Herz und Mund und Tat und Leben) significa Cuore e bocca e azione e vita. 

3) AVE MARIA DI FRANZ SCHUBERT – FIRME E OFFERTORIO
Senza dubbio una delle musiche classiche per matrimonio tra le più suonate in virtù dell'atmosfera religiosa che sa evocare. C'è chi sostiene fosse stata composta da Schubert per la sua amante e per questo ne vieta la riproduzione in chiesa, in realtà il pianista austriaco la volle come lied sacro dedicato alla vergine, il che la rende una musica sacra adatta al momento delle firme e dell'offertorio, ma anche all'ingresso della sposa. 

4) ROMANZA IN FA MAGGIORE DI L. V. BEETHOVEN - COMUNIONE

Musica da matrimonio allegra, quasi spensierata, ma al tempo stesso nobile e solenne. È la Romanza per violino e orchestra n. 2 in Fa maggiore, composizione dell'allora trentaduenne Ludwig van Beethoven, rappresentante geniale di quello che poi sarebbe stato chiamato classicismo viennese e massima figura della musica colta occidentale di tutti i tempi. La romanza in Fa maggiore si presta bene per diversi momenti del matrimonio, in particolare durante la comunione. 

5)  MARCIA NUZIALE DI RICHARD WAGNER – USCITA 

Un matrimonio degno di questo nome non può che concludersi con una marcia nuziale trionfale. Anche questo momento ha diverse musiche classiche di accompagnamento, una delle quali, apprezzata da tutti e conosciuta dalla stragrande maggioranza di musicisti che suonano in chiesa, è la marcia nuziale di Richard Wagner. Ottima alternativa alla molto più celebre e blasonata Marcia nuziale di Felix Mendelssohn, è la musica ideale per chi cerca qualcosa di sobrio e raffinato