Fashion meets artistic locations.

Eventi Matrimoni Martedì, 09 Aprile 2019

Fashion meets artistic locations.

Stagione dopo stagione, collezione dopo collezione, il mondo della moda e del design è sempre più affascinato da location piene di arte e storia. Da alcuni anni, infatti, anche i brand più famosi scelgono di ambientare fashion show, party e press day in luoghi dall’alto valore storico.

Due eventi in particolare ci hanno fatto sognare in grande, immaginando di accogliere in Villa Canal una sfilata o eventi organizzati da brand di moda o da scuole del settore fashion. Ve li raccontiamo qui perché lo spirito artistico con il quale sono stati organizzati ci ha profondamente incantato.

 

Fendi: Legends and Fairy Tales.

“Giovedì 7 luglio 2016 al casa di moda italiana Fendi ha organizzato una sfilata per i suoi 90 anni davanti alla Fontana di Trevi a Roma, di cui ha finanziato il restauro. Le 40 modelle, tra cui Kendall Jenner e Bella Hadid, hanno sfilato indossando la collezione di alta moda per l’autunno/inverno 2016/17 su una passerella di plexiglass trasparente, dando l’impressione di camminare direttamente sull’acqua. La collezione, chiamata Legends and Fairy Tales, è stata disegnata dall’iconico direttore creativo Karl Lagerfeld: è fatta di abiti trasparenti, con motivi floreali e ricami accompagnati da stivaletti alla caviglia.”

© www.ilpost.it

 

Salvatore Ferragamo alla Rotonda della Besana

La collezione Salvatore Ferragamo Fall/Winter 2019-20 è andata passerella alla Rotonda della Besana nello scorso febbraio, durante le giornate di Milano Moda Donna.

«La Rotonda della Besana ci ha colpiti per la profonda intimità che è capace di infondere», ha dichiarato il direttore creativo del womenswear, Paul Andrew. «Eravamo alla ricerca di un luogo dalla connotazione più classica e storica, ma che allo stesso tempo rappresentasse un riferimento dinamico per la città. La sua pianta rotonda dona inoltre una sensazione di inclusività, perfettamente in linea con i valori della maison che vogliamo comunicare».

© www.mffashion.com